Archivi tag: Jamin Puech

Borse navajo per un’estate boho/hobo/hippy chic

Borse navajo

Borse navajo

L’estate che si avvicina grida: boho/hobo/hippy chic. Lo sappiamo.

Ma ai maxi abiti floreali anni ’70, ai gioielli atzechi, si aggiungono ora in massa le borse navajo.

Tra la coperta vintage di Ralph Lauren, di rara esclusività, e le stoffe luxury di Etro e Pucci, si inseriscono i tessuti filati di Asos, Urban Outfitters e Star Mela, gli esperimenti creativi di Dannijo. Il migliore rimane per me, sempre e anche di più, Jamin Puech, che tra ritagli di stoffa e intrecci di pelle ha cucito perline e paillettes, riconfermandosi il più creativo. Meno navajo e più boho. E con lui dò il benvenuto al New Maximalism.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Borse, Chiacchiere di moda

Le borse in raffia versione luxury

Borsa Miu Miu

Miu Miu raffia luxury

Dopo lo smalto questa è la seconda promessa (verso me stessa), che non mantengo. Avevo detto che avrei sostituito la borsa di raffia con un bracciale della stessa materia. C’è sempre spazio per il bijoux, ma dopo aver visto alcuni modelli di sportine, sento che il bracciale starebbe ancora meglio se indossato accanto a uno di questi modelli.

Miu Miu in testa, ha realizzato delle borse davvero carine. Non sono per tutte, e ho letto commenti negativi a riguardo. Invece trovo che l’impronta rifinita che il brand ha dato al materiale povero associato a spiaggia e mare, renda questi modelli adatti alla città e a varie stagioni. J’adore.

Proenza Schouler nella nuova versione PS1 ha utilizzato la fibra con la pelle, ma da stimatrice del brand, la combinazione mi convince meno, perché la raffia non sdrammatizza il rigore del modello da ufficio e in compenso perde la sua solarità. Sufficiente.

Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Borse