Archivi tag: Husam El Odeh

Inforcate le forchette, ma non c’è spazio per il cibo…

Creazione di Husam El Odeh

Creazione di Husam El Odeh

…e l’attesa non è stata lunga. Ho visto e toccato i gioielli di Husam El Odeh.

Chissà se lo deve al premio, chissà se lo deve alla collezione S/S 2011 particolarmente bella, ma il designer è stato scoperto da alcuni dei negozi più in del territorio londinese, allargando quindi i suoi confini di nicchia.

La serie delle chiavi erose, è fantastica, così come quella dei cucchiai e delle forchette. Una collezione di oggetti industriali addolciti dalle perline e da qualche bagliore cristallino. Che messaggio ci vuole mandare il designer un tempo artista? Queste chiavi non apriranno nessuna porta? Che è tempo di inforcare le forchette ma non c’è spazio per il cibo?

In un periodo storico che manca di contenuti, pieno come è di discorsi vuoti e parole già sentite, l’arte concettuale di El Odeh, riempie di domande surreali il mio pensiero e la mia vista.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Collane, Gioielli Uomo Stile Concettuale

BFA 2010: premio accessori ad Husam El Odeh

Creazioni di Husam El Odeh

Creazioni di Husam El Odeh

Sono stati assegnati i British Fashion Awards 2010, che tra qualche premio veramente regalato, anche ridicolo, ne ha assegnato qualcuno assolutamente meritato. Come quello a Husam El Odeh (accessori) e quello a Phoebe Philo (Designer of the Year).

Non sono riuscita ancora a vedere, purtroppo, quello per cui El Odeh è più famoso, accessori concettuali con un design fuori dalla norma. I bi-anelli che ho visto, per quanto carini, non hanno entusiasmato la mia pupilla. Ma il futuro può sempre nascondere delle sorprese (a guardare dalla collezione 2011).

Mentre ho visto anche troppo delle collezioni di Phoebe Philo per Céline. Bellissime. Purtroppo, carissime.

La combinazione perfetta: il rigore delle linee della Philo, con la stravaganza concettuale di El Odeh.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Gioielli Donna Stile Concettuale, Premi/Awards

Shop Alert + vetrine londinesi: Acne

Shop Alert + vetrina londinese: Acne

Un nuovo store è arrivato a Londra, zona Dover Street: Acne. Il brand svedese che a quanto pare, piace.

Il negozio ha aperto ieri. Non sono corsa a vederlo come si potrebbe pensare dal post, ma è stato più che altro il caso. In realtà io pensavo avesse già aperto quest’inverno, mi sembrava di aver capito così. E dato che negli ultimi tempi, cerco nuove prospettive, avevo in programma Acne. Cercando l’indirizzo ho trovato le news relative all’apertura.

Lo spazio dello store è bellissimo, e si distende in altezza, qualcosa come 4 piani con terrazza esterna. Ci sono anche opere d’arte che, a parte le sculture a forma d’aquila di Helmut Lang che Acne ha comprato (l’immagine è relativa al modello, ma nello store l’allestimento è più scenografico), tendono però a passare inosservate. Come tutte le cose che puntano al sofisticato (più che lusso, perché per Acne non si può parlare di lusso, anche in termini di prezzi), molto spazio, poco contenuto.

I capi sono carini, portabili, magari non originalissimi (i pullover oversized o in lana spessa sono belli ma visti). C’è uno scrigno di gioie. O meglio, una vetrinetta che dà l’idea di essere stata scheggiata con il martello. Ma è solo un’invenzione scenica. Il vetro è intatto e all’interno si trovano i gioielli di Husam El Odeh, la cui collaborazione con Acne continua. Non c’era molto, qualche collana e orecchino (belli e luccicanti) e bi-anelli altrettanto carini e luccicanti (l’immagine è indicativa, ma non corrisponde a quelli della vetrinetta che non ho fotografato). Mmmm, ecco, magari mi aspettavo di più. Ma almeno si può dire che siano mettibili.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Shop Alert, Vetrine

I jeans-gioiello di Acne con toppe d’argento di Husam El Odeh

Acne

Creazioni Acne e Husam El Odeh

“Metropoli”s incontra “Star Wars” che incontra “Le Crociate” in questi jeans-gioiello proposti da Acne per la stagione S/S 2010. Le toppe (meglio dire decorazioni), sono d’argento disegnate dal jewelry designer Husam El Odeh. Molto futuribili. Prezzo da haute couture, circa 2000 dollari, ma sono un fantastico pezzo d’avanguardia. Sarei curiosa di sapere come sono le toppe. Un sottile strato d’argento spalmato o una pesante armatura?

Dopo il continua altri accessori Acne, che anche senza la collaborazione di Husam El Odeh riflettono uno stile non convenzionale, ma forse più accessibili.

Via | Style.com

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Bracciali, Gioielli Donna Stile Avanguardia, Gioielli per il corpo

I gioielli concettuali di Husam El Odeh

Creazioni di Husami El Odeh

Creazioni di Husam El Odeh

Pensare che Husam El Odeh era arrivato a Londra nel 1999 dopo aver visto a Berlino la famosa mostra “Sensation”, la collettiva della Y.B.A. (quella con Damien Hirst) organizzata da Charles Saatchi nel 1997 nella capitale inglese (poi in tour in altre città). Era l’arte il percorso che il designer voleva intraprendere (avendo compiuto quegli studi). Invece sostituì il corpo con i gioielli (un cambio di contesto ma non di contenuti).

Sarà per questo che gli accessori che realizza sono simili a sculture. Li faccio rientrare nel filone concettuale, che vede nella forma del gioiello un’espressione delle pulsioni della società e del periodo che stiamo vivendo (quindi diventa oggetto di studio sociologico).

El Odeh si ispira a tante cose diverse per le sue collezioni, dal Dadaismo alla musica, dalla moda non-convenzionale di Hussein Chalayan al corpo nell’arte espresso da Rebecca Horn. Il suo è un lavoro concettuale ma anche tattile, per i diversi componenti che utilizza. Argento e legno; stoffa e perle; oro, plastica, pennelli. Ha collaborato e collabora con stilisti emergenti come Marios Schwab, che condivide con lui lo stesso approccio sculturale alla moda. Ma anche con stilisti innovativi come Siv Stodal, radicali come Ann-Sofie Back, sperimentali come Mihara Yasuhiro.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Bracciali, Collane, Gioielli Donna Stile Concettuale, Gioielli Uomo Stile Concettuale