Archivi tag: bi-anello

Polvere di diamante e oro per i gioielli Love Rocks NY

Creazioni Love Rocks NY

Se l’effetto polvere di diamanti è così bello virtualmente, chissà da vicino.

Limor Ratzabi realizza gioielli dalla linea classica, con piccoli dettagli d’avanguardia. Ma la luce e il colore dell’oro, forse per via di quella polvere di diamante, sembrano speciali. E forse, sempre per via di quella polvere, sono molto costosi.

Love Rocks NY.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Collane, Gioielli Donna Boho-luxe

A Peace Treaty: tradizione artigianale e commercio equo solidale

Creazioni A Peace Treaty

La storia è molto bella (con la speranza che non sia la solita operazione marketing); i gioielli e le sciarpe pure.

A Peace Treaty è un brand di prodotti lavorati a mano da artigiane locali delle aree del Medio Oriente e Asia Centrale, che intende integrare tradizione e commercio equo, con innovazione. Che siano sciarpe o gioielli (ultimo settore lanciato), ha come obiettivo il mercato di lusso. Lusso che non vuol dire necessariamente prezzi esagerati, ma esecuzione curata sì.

Idea nata dall’incontro/scontro di due culture, come quella musulmana della pakistana Farah Malik e quella ebraica di Dana Arbib, il progetto si è sviluppato da Roma a New York, coinvolgendo le culture locali di luoghi spesso al centro della cronaca. Le due ideatrici, volevano e vogliono con questo progetto, sovvertire il concetto negativo che spesso si accompagna a paesi come Pakistan e Afghanistan, recuperare tradizioni che stanno scomparendo, e rendere indipendenti le donne che realizzano questi lavori (vedove o disabili, che ricostruiscono la propria vita grazie alle loro stesse mani, liberandosi dalla povertà. Libertà recuperata che si manifesta simbolicamente, cucendo il proprio nome sulla sciarpa realizzata e attaccando un pezzo di stoffa del burqa indossato).

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Gioielli Donna Fair Trade

L’anello-volpe di Species By The Thousands

Creazioni di Species By The Thousands

E fatto 2, facciamo 3!

Dopo aver parlato dell’anello-gatto di Hao Shi e degli anelli-fauna di Calourette, non rimane che l’anello-volpe di Species By The Thousands e possiamo organizzare così un meraviglioso ballo decadente con gioielli in maschera.

Brand avviato da Erica Bradbury nel 2006, Species By The Thousands propone moda eco e bijoux naturali, nel senso che appartengono al mondo animale selvatico. Il gioiello preferito dalla designer è l’anello con muso di volpe, ed è in effetti quello che preferisco anch’io. Ma anche il bi-anello stile primitivo non mi dispiace.

Altra scoperta di The Jewelry Studio, che ha fatto proprio un’ottima selezione di designer.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Gioielli Donna Stile Urban

Ha-Yeon Lee: bi-anelli e bracciali-anelli

Creazioni di Ha-Yeon Lee

Trovo i gioielli di Ha-Yeon Lee dei veri accessori per il corpo, anche quando non si tratta di gioielli per il corpo. Ad esempio gli anelli, o meglio i bi-anelli, sembrano vestire l’intera mano, e non due semplici dita. Questa è l’impressione che si ha appena li si vede (e li si prova). Sia che si tratti delle due fedine unite da catenina, sia che si tratti dell’anello il cui quarzo grigio è unito da una base a cuore. Ed è esattamente l’effetto ricercato dalla designer, che ha come interesse il corpo umano e come i gioielli interagiscono con esso.

Questo discorso è ovvio per le collane che in effetti sono pensate come accessorio-indumento e per il bracciale-anello (chiamato giustamente All In One), ed è molto bello il gioco che si può trarre dai vari pezzi. Tutti.

Materiali usati: argento e argento placcato d’oro.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Bracciali, Collane, Gioielli Donna Stile Avanguardia

Lo stile classico e organico di Satomi Kawakita

Creazioni di Satomi Kawakita

Classico e semplice. Lo stile di Satomi Kawakita mi piace molto, perché segue forme organiche che sono facili da indossare sempre. E con grande gioia per chi ama il modello di bi-anelli, la designer realizza diverse varianti, anche nel prezzo.

Di origine giapponese, la Kawakita si è dedicata alla lavorazione del vetro e delle perline di vetro, prima di lanciare lo studio dove crea gioielli nel 2005. Credo che sia impossibile trovarla in Europa, ma c’è l’e-shop (chiuso però al momento).

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Collane, Gioielli Donna Stile Classico

Eddie Borgo: per la S/S 2010 borchie colorate, lucide e trasparenti

Creazioni di Eddie Borgo

Borchie, sì ancora, ma tra le migliori in termini di uso creativo, da parte di uno dei designer che sa fare grande uso dello stile punk chic. Oltre al fatto che sono la sua caratteristica, non importa che stagione o anno sia, e riesce a reinventarle sempre.

Eddie Borgo per la primavera/estate 2010, le propone colorate, lucide e trasparenti, inglobate in anelli, bracciali, collier. Non riesco a capire la dimensione del bi-anello. Sarebbe da vedere indossato per capire la proporzione sulla mano. Bellissime cose sia per donna che per uomo.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Bracciali, Gioielli Donna Stile Craft Punk, Gioielli Uomo Stile Craft Punk

Lo stile grafico plastic pop di auds

Creazioni di auds

Lo stile è grafico e pop anche se essenziale e sofisticato, unisex e senza tempo, con frasi che inneggiano all’amore o all’odio. I pezzi un po’ pazzi li disegna l’inglese Audrey Ang, che dopo anni di collaborazioni nel settore moda (Yohji Yamamoto e Judy Blame), ha lanciato il suo brand auds, nel 2008. Inizialmente solo per i servizi moda delle riviste e non per il pubblico, ma visto la incessante richiesta, ha ceduto, accettando di produrre per una nicchia e in misura di nicchia. Che vuol dire pochi pezzi in edizione limitata rintracciabili in pochi spazi.

Sono gioielli molto visuali, in materiale acrilico perspex e argento e di dimensioni fuori scala che non seguono i trend stagionali. Il concetto con cui vengono prodotti dalla designer è interessante e mi piace, e cioè: ognuno si accessoria come meglio crede anche con cose completamente slegate dal mercato. Così come  mi piacciono le figure ispiratrici della collezione 2008, Jean Cocteau e Man Ray, la fotografia surrealista anni Trenta di luci, ombre e specchi, la vita notturna degli anni zero; e la figura di riferimento della collezione 2009, Andy Warhol e il plastic pop. Il risultato magari mi piace un po’ meno, questione di stile, anche se i bi e tri-anello sono non comuni. Ma sono enormi, possono diventare degli oggetti contundenti a chi non sa gestirli anche se sono molto fragili.

Quest’anno li ha in esclusiva Kabiri (in tutti i punti vendita e online) e Selfridges. Più nicchia sofisticata di così impossibile.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Gioielli Donna Stile Pop, Gioielli Uomo Stile Pop