Archivi categoria: Gioielli Donna Stile Organico

Lo stile etnico organico di Stephen Dweck

Anello di Stephen Dweck

Anello di Stephen Dweck

Ci sono alcuni elementi che accomunano i designer. Passione per il viaggio, ricerca del particolare, amore per l’arte. Come già detto in altre occasioni, molti celebri creatori di gioielli, nascono come scultori.

Stephen Dweck riflette tutte queste cose e tutti questi interessi, avendo compiuto studi nel campo dell’arte applicata e viaggiando spesso per le sue ricerche di pietre particolari.

Iniziata come un’attività creativa di piccola scultura di bracciali, è diventata nel tempo un attività a tempo pieno, che dura da molti, molti anni. Oggi Dweck è un designer molto noto con un proprio brand, dopo varie collaborazioni con famosi stilisti.

I gioielli richiamano uno stile etnico organico, dove si avverte, in modo non necessariamente esplicito, il richiamo della natura.

Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Bracciali, Gioielli Donna Stile Organico

I gioielli roccia di Jody Candrian

Bracciale di Jody Candrian

Bracciale di Jody Candrian

Favolosamente favolosi questi bracciali rigidi, queste cuffs, di Jody Candrian.

Ci troviamo ancora di fronte ad un caso di gioiello dalle forme organiche che impiega pietre naturali come fossero incrostazioni preziose che emergono dalla materia (l’ametista, il quarzo, l’agata e le altre pietre, vengono scolpite a mano in Brasile e poi vendute in luoghi come Browns). Splendidi colori e originale combinazione creativa.

Trend che avanza (per chi usa pietre semi-preziose): la forma di anello roccia (vedi anche Dara Ettinger).

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Bracciali, Gioielli Donna Stile Organico

Le incrostazioni organiche di Kimberly McDonald

Anello di Kimberly McDonald

Anello di Kimberly McDonald

Avevo parlato qualche post fa, di rinascenza dell’agata, utilizzata in ambito gioielli con maggiore intensità questa primavera/estate. La utilizza, insieme ad altre pietre e minerali Kimberly McDonald, designer che realizza gioielli dal sapore organico prezioso.

Avendone la possibilità, la sua sono la versione più bella, più preziosa, più sofistica e più unica di Ottoman Hands e simili. Incrostazioni di pietre naturali e pietre preziose. Bellissime le pietre, bellissimi i colori, bellissimi i gioielli.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Collane, Gioielli Donna Stile Organico

ilGiardinoblu: gioielli organici che evolvono

Collana ilGiardinoblu - segreti 2011 - argento, legno, canapa, cotone, carta, garza, sale fossile

Collana ilGiardinoblu - segreti 2011 - argento, legno, canapa, cotone, carta, garza, sale fossile

Da ilGiardinoblu di Francesca Mancini, alcuni gioielli organici realizzati con elementi “rubati” alla natura, trovati e ritrovati nel cammino della designer.

Il caso di questi gioielli, creazioni (e non è per retorica che lo dico), veramente uniche e particolari, si ricollega a diversi temi trattati in passato. Da quello propriamente dei gioielli con elementi naturali, a quello con materiali di recupero, a quello dibattuto sulla questione scuole Vs. esperienza pratica.

Benché con studi in ambito creativo (Accademia di Belle Arti NABA Milano), la designer non ha frequentato scuole specifiche di design sul gioiello o corsi di oreficeria. Ma il risultato è come se li avessi fatti, perché lo stile è studiato. Questo darebbe ragione a chi sostiene che non sia necessario perfezionare il talento naturale con studi accademici, che il gusto viene da dentro. Ma la dà anche a me, che sostengo che l’educazione serva, perché comunque Francesca Mancini ha perfezionato la sua creatività attraverso l’arte e il design. E si vede nella scelta dei colori, nella proporzione degli accostamenti, che aiutano a dare forma all’immaginazione interiore.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Collane, Gioielli Donna Stile Organico, Spille

La flora essiccata di Dejarnette

Collana di Dejarnette

Collana di Dejarnette

Rimango sorpresa, e più approfondisco la materia, più me ne rendo conto, di quanto i designer di gioielli, vengano ignorati. Non il lavoro in sé dei gioielli, non i pezzi che ovviamente sono esposti e che portano vendite, ma il loro nome, la loro presenza.

Negozi anche importanti espongono collane, anelli, bracciali, spesso non mettendo il nome accanto, di chi li ha realizzati, o se lo fanno, si dimenticano di includerlo nel momento che andranno a fare il pacchetto (incartandolo nella carta più comune). Non dico che il cliente ne sia sempre interessato, ma è una forma di rispetto per chi ha realizzato quell’oggetto in particolare, venendo meno anche la possibilità di diffondere l’abitudine. Lo si fa con la moda (e come se lo si fa, sottolineando se un capo è di un brand o meno), lo si fa con il design di arredamento. Ma a parte alcuni negozi specializzati (e anche loro non sempre), gli altri hanno questa abitudine che definirei sciatta.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Collane, Gioielli Donna Stile Organico

How Does Your Garden Grow?

Anello di HAF

Anello di HAF

How Does Your Garden Grow?

No, non mi riferisco al racconto di Agatha Christie, ma agli accessori che includono piante nel loro design. E intendo piante vere che bisogna curare, innaffiare, potare.

Da un po’ volevo raccogliere  un “catalogo” con alcuni progetti che mi è capitato di trovare qua e là ogni tanto. I vari designer me li sono fatta sfuggire. Parlerò quindi di uno in particolare che ho visto proprio di recente, che ha realizzato un’insolita collezione di gioielli in argento, Growing Jewelry, che crescono.

Collane e anelli a forma di cassette dei fiori, in cui è stato messo del composto per far crescere un piccolo prato.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Anelli, Gioielli Donna Stile Organico

I gioielli di carta di Li-Chu Wu

Spilla di Li-Chu Wu

Spilla di Li-Chu Wu

Se ogni paese ha un suo stile, all’Oriente riconosco un certo gusto. So che è una generalizzazione, ma trovo che molti artisti di origine asiatica, abbiano un’abilità particolare nell’usare certe materie. Come ad esempio la carta.

Trovo sorprendenti a questo proposito, le creazioni di Li-Chu Wu, visionaria creativa taiwanese con base in Inghilterra, che utilizza la carta per le sue qualità tattili e per la sua manualità. I gioielli che realizza sono delle elaborate creazioni organiche capaci di ricollegare uomo e natura. Spille e collane che ricordano fiori, sassi, ciottoli, onde marine e dune sabbiose, dalla duplice funzione. Possono essere indossati come gioielli per il corpo o utilizzati come oggetti per la casa. Poetici e spettacolari.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Collane, Gioielli Donna Stile Organico, Spille