Borse navajo per un’estate boho/hobo/hippy chic

Borse navajo

Borse navajo

L’estate che si avvicina grida: boho/hobo/hippy chic. Lo sappiamo.

Ma ai maxi abiti floreali anni ’70, ai gioielli atzechi, si aggiungono ora in massa le borse navajo.

Tra la coperta vintage di Ralph Lauren, di rara esclusività, e le stoffe luxury di Etro e Pucci, si inseriscono i tessuti filati di Asos, Urban Outfitters e Star Mela, gli esperimenti creativi di Dannijo. Il migliore rimane per me, sempre e anche di più, Jamin Puech, che tra ritagli di stoffa e intrecci di pelle ha cucito perline e paillettes, riconfermandosi il più creativo. Meno navajo e più boho. E con lui dò il benvenuto al New Maximalism.

Borse (dettagli) di Jamin Puech

Borse (dettagli) di Jamin Puech

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Borse, Chiacchiere di moda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...