Principesse, It-Girl e un cappellaio matto

Principesse, It-Girl e un cappellaio matto

Principesse, It-Girl e un cappellaio matto (Beatrice, Debonaire, Tara, Philip)

Che cosa lega la principessa Beatrice of York, la contessa Debonaire von Bismarck, la ex It-Girl socialite Tara Palmer-Tomkinson? Un uomo, il cappellaio matto Philip Treacy. C’è chi lo sa, c’è chi non lo sa. Ma nel gioco dei quattro cantoni reali c’è una novità, ora sappiamo chi ha aiutato la scelta stilistica di Beatrice.

La prima ha indossato il cappello più discusso della storia di questo millennio (fino al 2011 almeno), sotto suggerimento della seconda, stylist per un giorno e madre del suo ex fidanzatino (un affare tra nobili), mentre la terza ha indossato un cappello simile, come altre 35 invitate al matrimonio della coppia dei duchi di Cambridge, ma nonostante il suo passato da It-Girl fine anni Novanta, pieno di energia artificiale, il suo momento è tramontato. E della sua stravaganza non è importato niente a nessuno.

Tara Palmer-Tomkinson

Tara Palmer-Tomkinson in Vogue 1997

Nel mondo crudele dello show business, valgono le stesse regole cattive della moda (così diverse dal mondo incantato delle favole belle). Ti dai tanto da fare, ti spendi in nottate e giornate frenetiche piene di appuntamenti. Scrivono di te riviste, scrivi tu per un quotidiano. Ti fanno foto, fai la presentatrice. E per un giorno ci sei. E per l’altro pure. Solo che nessuno si ricorda più di te, Tara.

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Chiacchiere di moda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...