Trend Alert: la cartella da scuola

Cartella di The Cambridge Satchel Company

Cartella di The Cambridge Satchel Company

In una giornata l’ho vista in due diversi negozi (Dover Street Market e Urban Outfitters) e pure su di una rivista australiana. La borsa più gettonata sul fronte street è la cartella da scuola.

Una citazione che si evolve ma sembra non avere fine. Dopo il rigore da ufficio della morbida ed elegante PS1 (a cui è seguita la versione kitsch di Mulberry, minimalista di Cappellino e ora anche quella chic di Lanvin), c’è stata una regressione verso le scanzonate elementari, dove hanno cominciato a girare tra i banchi scolastici, versioni di cartelle rigide e dure in colori brillanti. La più old style e anche quella più trendy è l’inglese The Cambridge Satchel Company (con bretelle old school proprio come i bambini le indossavano un tempo, per abbandonarle poi per i più trendy zaini), che le ha distribuite con alcune varianti esclusive appunto a DSM e UO. Ma la propongono in colori meno nucleari anche altri brand come l’australiano Only Midge.

Mentre sono convinta che non facciano per me (troppo dure e rigide, troppo scuola elementare, troppo tempi passati), non so decidermi su cosa sia peggiore, se tornare il lunedì in ufficio o andare a scuola?

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Borse, Chiacchiere di moda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...