Le 5 variazioni stilistiche per un’estate…

Le 5 variazioni stilistiche per un'estate...

Le 5 variazioni stilistiche per un'estate...(ma in foto sono 4)

In quella che si appresta ad essere un’estate artificiale, dannunziana, bohemian, bucolica, di ripensamenti, apocalittica, un’estate che giudicherete voi, io, ho stilato una classifica di stili, gioielli e musica.

Perché la musica?

Perché mentre dalla sdraio di una spiaggia californiana ammirerete la vostra collana gitana, che tanto si intona con l’abbronzatura dorata, ripenserete alle note di Futures. Perché mentre dalla vasca di una piscina cubana sistemerete il vostro bracciale bohemian, che tanto si addice al vostro costume esotico, ricorderete La Ritournelle. Perché mentre dalla scrivania del vostro ufficio cittadino giocherellerete con l’anello floreale, che tanto stona con la tappezzeria corporate, singhiozzerete sulle note di Heartbeats.

Le 5 variazioni stilistiche a suon di Chill Out sono:

  • Lo stile bohemian di Chan Luu e le note sentimentali di Soulmate di Natasha Bedingfield
  • Il misticismo floreale di Aesa e il rétro-futurism di Futures degli Zero 7
  • Il romanticismo di Maria Calderara (delle origini, ma sono sulle orme del tempo che è stato) e il liricismo di Heartbeats interpretata da José Gonzalez
  • Lo stile nomade di Pellini e le note malinconiche di La Ritournelle di Sébastien Tellier
  • Lo stile gitano di Radà e il richiamo di The Answer di James Lavelle (UNKLE)
Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in Le classifiche de La Gazza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...