Derek Lam + eBay = collezione crowd-sourcing

Strane collaborazioni avanzano frutto della democratizzazione dei tempi (e anche della ricerca di nuovi e continui stimoli).

Alla fast fashion e alla slow fashion, si aggiunge ora la crowd-sourcing fashion. Arriva infatti a maggio la prima collezione di abiti disegnata da Derek Lam per eBay, realizzata su consiglio della massa.

Lo stilista americano ha disegnato 16 abiti (tra i 125 e i 295 dollari e presentati durante la fashion week di N.Y.), tra i quali il pubblico votante può scegliere solo 5 modelli da mandare in produzione per essere poi venduti esclusivamente su eBay (il resto non verrà prodotto). Le preferenze si possono esprimere sul sito dereklamebay.com.

Derek Lam x eBay

Derek Lam + eBay = collezione crowd-sourcing

Uno stile molto pratico, quello concepito dal designer, per abiti dotati di tasche e realizzati con cotone che si può lavare in lavatrice. Una vera capsule collection dai prezzi contenuti, che rientra nel genere: capo firmato per la massa. La particolarità che differenzia questa iniziativa dalle altre (H&M, Topshop, Primark, Debenhams), è la partecipazione dal basso, che in effetti ancora mancava. E visto che siamo in tempi di “potere alla gente” e partecipazione collettiva, si auto-promuove da sé, essendo questa la sua pubblicità.

Concept molto americano, incluso lo stile Prairie, che trovo carino ma non terribilmente originale. Il mio preferito è il modello del post.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Chiacchiere di moda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...