Bracciali in stoffa: il valore del recupero

Quel che resta di Vanities

Quel che resta di Vanities

Il post è una risposta pratica a chi in via privata mi ha chiesto informazioni sui braccialetti Vanities, ovvero se si rovinano e nel caso se io ad esempio li ho buttati. La risposta riguarda questo tipo di bracciale in particolare, e tutti quelli in stoffa con nastro e charm in generale.

Sì, si rovinano, perché portandoli al polso praticamente annodati per sempre, dopo mesi il colore tende a ingrigirsi e soprattutto la stoffa a sfilacciarsi. Questo fa anche parte del fascino di questo tipo di accessorio. Di solito estivo, è destinato ad essere accantonato, con la fine delle vacanze. Ma non necessariamente cestinato.

Quel che resta di Vanities

Quel che resta di Vanities

E qui sta il suo valore, il fatto che lo si può recuperare. Una volta liberato dalla stoffa vecchia, il charm può essere riutilizzato. Con una stoffa simile o altro. Proprio nel caso di Vanities, se lo si ha a disposizione, con un nastro Liberty (visto che è questo il tipo di materiale usato nel modello originale). E così è pronto, per una nuova stagione.

E qui sta il suo limite. E’ difficilissimo far entrare il nastro nel teschietto. Forse nella versione più grande sì, ma in quella piccola ho desistito quasi subito. Ci penserò quest’estate, sempre che sia ancora “in”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Bracciali, Gioielli Donna Stile Urban, Gioielli Uomo Stile Urban

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...