S/S 2011: la moda che verrà sarà stampata

S/S 2011: la moda che verrà sarà stampata (come Jil Sander, Moschino, C. Kane, Topshop Unique)

Senza soffermarmi troppo sugli stili e sulle forme proposte per la prossima stagione primavera/estate 2011, voglio solo far notare una cosa. A parte il calderone di gusti che si sono visti, a parte il minimalismo un po’ forzato americano (che secondo me è stato proposto per sottolineare uno stile e la nazione Oltreoceano che lo ha reso famoso), il resto è stato un trionfo di stampe e colori. Se oggettivamente vestiremo così, dubito, al solito si stempererà l’effetto fumetto. Ma come avevo detto in Plastic Fantastic (anticipando addirittura le passerelle di pochi bit), le stampe (e la plastica) avranno un ritorno (che già si intravede nelle piccole cose). E dovendo fare una scelta, spero in quelle un po’ rétro anni Sessanta.

I gioielli seguono altri giri. Ma quelli di tendenza potrebbero trovare nelle stoffe stampate molta materia. Pensate quindi al “valore” di quelli realizzati con stoffe Liberty e Eley Kishimoto.

Annunci

3 commenti

Archiviato in Chiacchiere di moda

3 risposte a “S/S 2011: la moda che verrà sarà stampata

  1. Betta

    Se ti trovi a passare in quel di Milano, c’è un negozio che vende stoffe di Liberty con lo sconto del 40 %, si trova in via Spadari … passando di lì ho pensato ai tuoi post 🙂

    Baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...