RP/ENCORE: accessori con ali di piccione e corpi di topo.

Creazioni RP/ENCORE di Reid Peppard

Creazioni RP/ENCORE di Reid Peppard

Ok, questi accessori non sono per tutti e potranno urtare la sensibilità di alcuni (per una ragione estetica o animalista) ma sono fantastici per originalità e soprattutto per coraggio.

Reid Peppard ovvero RP/ENCORE, viene dalla California, ma ha studiato alla Central Saint Martins e si è quindi stabilita a Londra. Trovo che la città sia il luogo ideale per lanciare i suoi accessori fatti con parti di animali se non proprio con animali interi, e questo sia per l’uso della tassidermia, sia per la sensibilità espressa verso gli animali (nota dopo il continua). Ali di piccione come cerchietti o pendenti (una versione più organica e spettrale delle piume di Ann Demeulemeester); topi come collane, fermagli, bracciali a cui la designer aggiunge rifiniture in argento e cristalli Swarovski.

Il pensiero fa venire i brividi, ma è solo una questione di mode e abitudini. Pensando proprio a questo, mi è venuto in mente che negli anni Trenta le stole di volpi, i colletti di visone inclusivi di musetto e zampine, erano considerati capi di lusso. Li ho sempre trovati terribili, ma non per ragioni estetiche, o almeno non solo. E’ che trovavo orribile l’idea di uccidere un animale per tenerlo come accessorio, fattore che ha forse contribuito alla fine di quella moda. Il caso di RP/ENCORE potrebbe suscitare le stesse emozioni, ma la storia è diversa.

Creazioni RP/ENCORE di Reid Peppard

Creazioni RP/ENCORE di Reid Peppard

Come dice la nota che si trova sul sito riguardo all’aspetto degli animali utilizzati, nella maggior parte dei casi gli animali usati sono morti per cause naturali, per incidenti stradali (= investiti), per lotta tra prede e predatori (=gatto vs topo). E questo fa la differenza. Inoltre lo stile cupo non è certo rivolto al settore di lusso, quanto a quello dark.

Creazioni RP/ENCORE di Reid Peppard

Creazioni RP/ENCORE di Reid Peppard

Alla fine pensandoci, la percezione di disagio, è solo una questione di abitudine estetica. Stabilito che ovviamente non ci siano crudeltà verso gli animali, perché la pelle sì e le ali di piccione no?

Via | Vogue.uk

Advertisements

1 Commento

Archiviato in Gioielli Uomo Stile Organico

Una risposta a “RP/ENCORE: accessori con ali di piccione e corpi di topo.

  1. simona

    perchè le ali di piccione non le lasciamo sul cadaverino e gli diamo una degna sepoltura,la pelle andiamo a sostituirla con l’infinita’di materiali sintetici e cominciamo veramente a prendere in considerazione che è ora di finirla di usare animali!!!!!E’ qui non bisogna essere animalista per affermare una cosa cosi,ma solo sano di mente!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...